foto

Il Miacetto

Dolce Natalizio simbolo di Cattolica

Scopriamo questo modesto e prezioso dolce, tipico di Natale, che ha le sue radici fortemente piantate nella città di Cattolica, che lo ha visto nascere in tempi antichi.
Anche la nonna Cristina Galli preparava il suo Miacetto e lo portava, la vigilia di Natale, al forno cittadino per cucinarlo.

Ingredienti:

  • 400 gr Farina
  • 1 limone (solo buccia)
  • 2 arance (solo buccia)
  • gr 250 di noci,mandorle e pinoli
  • gr 250 uvetta ammorbidita nel brandy
  • gr 100 di semola di grano
  • gr 200 di farina
  • l 0,500 d'acqua
  • gr 150 di olio
  • gr 250 di miele
  • gr 250 di zucchero
  • un pizzico di cannella
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaio di cacao amaro

Preparazione:

Mettere gli ingredienti in un recipiente in questo ordine: Frutta secca tritata, le bucce degli agrumi tritate, il semolino amalgamando con l'acqua un po' alla volta, olio,miele, zucchero,cannella, cacao; mescolare bene lasciando il composto piuttosto morbido.

Lasciare riposare il recipiente coperto,in un luogo fresco, per tutta la notte. Al mattino ungere una o due teglie (in base alla misura) cospargere di pane grattugiato e riempire per un altezza di circa due dita. Ricoprire con Pinoli e Mandorle. Cuocere in forno a 180° per circa 50 minuti. Spolverare con zucchero.

I nostri più calorosi saluti
Elena e Andrea