foto

La Torta della Nonna

Ingredienti per la Pasta Frolla

  • 400 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di burro ammorbidito
  • 4 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • la buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per  la Crema Pasticcera

  • 3 tuorli d'uovo
  • 100 gr di zucchero
  • 40 gr di farina
  • ½ litro di latte
  • 1 striscia di buccia di limone
  • 1 pizzico di sale
  • 30 gr di burro

Per guarnire la Torta della nonna

Un cucchiaio di pinoli leggermente tostati e un cucchiaio di zucchero a velo

Come preparare la Pasta Frolla

Sul tagliere setacciate insieme farina, sale, zucchero, vanillina e lievito poi fate la fontana e versate al centro i tuorli e una parte del burro; il resto spargetelo sui bordi della fontana.
Impastate velocemente per non far scaldare la pasta (aiutatevi con la lama di un coltello o con una spatola di metallo), fate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela nel frigorifero per almeno 1 ora.

Come preparare la Crema Pasticcera

In una ciotola montate con una frusta i tuorli con lo zucchero, poi unite la farina mescolando bene e diluite con il latte.
Mettete in casseruola, aggiungete la buccia di limone, il sale e fate cuocere a fiamma bassa fino a quando si sarà addensata.
Togliete dal fuoco, eliminate la buccia del limone, unite il burro, mescolate bene e fate raffreddare mescolando ogni tanto.

Ora finalmente prepariamo la Torta della Nonna

Riprendete la pasta, dividetela in 2 parti, una più grande dell’altra, e sul tagliere ben infarinato o su un foglio da cucina stendetela.
Con la parte più grande coprite lo stampo (preferibilmente col bordo sganciabile) imburrato e spolverato di zucchero semolato (serve a non fare attaccare la torta e a dare più croccantezza).
Versateci  la crema, livellatela e coprite con l’altro disco di pasta.
Cuocete in forno già caldo a 180° se il forno è statico o a 160° se ventilato e cuocete per 35 / 40 minuti (fate la prova dello stecchino).

Togliete la torta della nonna dal forno e dopo averla fatta raffreddare toglietela dallo stampo, infine spolveratela con lo zucchero a velo e decorandola con i pinoli.